Senza categoria

Essiccare i peperoncini al forno

Ieri, visto che avevo già raccolto una discreta quantità di peperoncini piccanti, ho iniziato ad essiccarli, per evitare che l’aria umida padana li facesse inesorabilmente ammuffire. Una volta seccati, li trito abbastanza finemente, li metto in un barattolino di vetro e in genere mi bastano per tutto l’inverno. Ne faccio gran uso nelle zuppe di legumi, nella pasta, nelle minestre di verdura…

La procedura per essiccarli usando il forno di casa è abbastanza semplice, ma richiede un po’ di tempo.

Ho prima pulito i peperoncini con uno straccetto umido, poi li ho privati del gambetto e li ho aperti in due longitudinalmente; li ho appoggiati sulla placca del forno con la parte interna rivolta verso l’alto.

Ho selezionato il programma ventilato e ho impostato la temperatura a 50°C e ho posto la teglia in forno sul ripiano intermedio, lasciando lo sportello appena aperto in modo da far uscire l’umidità. I peperoncini dopo 3 ore erano pronti (si devono poter sbriciolare con le mani):

peperoncini essiccati

peperoncini essiccati al forno

I peperoncini piccanti possono venir coltivati anche su un semplice balconcino e vi daranno raccolti più che soddisfacenti. Il sapore è assolutamente diverso dal peperoncino che si acquista, più aromatico. Provare per credere!

Annunci

One thought on “Essiccare i peperoncini al forno

  1. Pingback: Luglio, i lavori del mese |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...