Autunno/Bacche/Bulbi/Fico/Fragole/Orto/Pomodori/Semine

Settembre, i lavori del mese nell’orto e in giardino

Settembre! Mese ricco di raccolti e di lavori, cerco di organizzarmi tra orto e giardino dando un occhio al meteo e alla luna, tra sistemazioni, trapianti e nuove semine.

Faccio ordine nell’orto, eliminando le piante di pomodoro ormai esaurite. Dove ci sono ancora frutti sani in maturazione, tolgo la gran parte delle foglie per far passare il sole.

ultimi pomodori

Raccolgo tutto ciò che con i primi giorni freschi e umidi si rovinerà: erbette, pomodori, peperoncini.

Il cavolo nero e le verze precoci stanno benissimo, intervengo solo per estirpare qualche infestante e distribuire un po’ di stallatico pellettato.

cavolo_nero

L’albero di fichi è stracarico; lo alleggerisco dai frutti giorno per giorno, ma se è prevista pioggia ne raccolgo un po’ di più: ne farò una confettura, approfittando dei primi freschi autunnali che mi invogliano a passare tempo tra pentole, forno e una tazza di tè.

fichi in crescita

Faccio pulizia nel fragoleto, riposiziono gli stoloni che hanno radicato per avere nuove piantine a primavera.

Ripulisco, concimo e livello le aree liberate dalle piante di pomodoro; dopo averle fatte riposare per una decina di giorni, seminerò spinaci (varietà Merlo Nero), cipolle (Ramata di Milano), prezzemolo e verze tardive.

Proseguo in giardino. La siepe di Pyracantha va rifilata, facendo attenzione a non tagliare via i grappoli di bacche, dopo che i getti estivi si sono allungati.

siepe pyracantha

bacche pyracantha

Continua il periodo adatto per taleare le rose, usando i rami maturati in Agosto. Ho prelevato due rami da un vecchissimo cespuglio di Papa Meilland, che non voglio proprio perdere. Trovate la mia guida qui.

Mi piacerebbe seminare dei fiori per avere fioriture precoci la prossima primavera, ma non ho ordinato i semi per tempo; sarà per un’altra volta, nel frattempo mi segno le varietà che mi interessano dal catalogo di Higgledy Garden.

Per i bulbi invece mi sono mossa per tempo, quest’anno ho scelto dei nuovi narcisi – Dutch Master, tutto giallo, e Fortune, giallo con tromba albicocca, oltre a dei deliziosi Tête a tête che metterò in una ciotola sul tavolo del terrazzo, visibile dal soggiorno. Ho scelto anche delle Iris hollandica che andranno a infoltire il gruppo alla base del pino marittimo, vicino all’acereto.

narcisi tete a tete

credits

Per dare colore all’orto, invece, ho scelto un assortimento di tulipani: Queen of Night, Pink Diamond, Wildhof, Georgette, Parade e Bellona; gli ultimi due si possono mantenere nel terreno anno dopo anno senza problemi di scarsa rifiorenza. Aspetterò Ottobre per la messa a dimora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...