Giardini da visitare

Oxford botanic garden

Visita al Giardino botanico di Oxford

Un’ora di treno dal centro di Londra e ci si immerge nella campagna inglese, fuori dal trambusto cittadino: destinazione Oxford, la cittadina universitaria che traccia la sua storia a partire dal XI secolo, la più famosa ed antica del mondo anglosassone.

oxford3

Oxford è tranquillamente visitabile a piedi, una volta scesi dal treno il centro è a poche centinaia di metri. I diversi college – in tutto sono 44 – si susseguono uno accanto all’altro, attorniati da giardini, o meglio da parchi, davvero mozzafiato. Ognuno ha un proprio stile e variano molto in dimensione ed età.

oxford1

I giardini dei colleges sono visitabili ad orari prestabiliti, ma non avendo moltissimo tempo a disposizione ho preferito raccogliere solo alcuni scatti di angoli suggestivi, più o meno nascosti, tra le mura universitarie. Qui i giardini hanno un fascino discreto e raccolto; la voglia di tornare sui libri è forte…

oxford_botanic_garden16

L’atmosfera non è molto diversa da quella descritta da Oscar Wilde nel suo poema Magdalen Walks, ispirata dal giardino del suo college, il Magdalen:

“The odour of deep wet grass, and of brown new-furrowed earth,    

The birds are singing for joy of the Spring’s glad birth,

Hopping from branch to branch on the rocking trees”

oxford5

oxford4

Appena passato il ponte sul fiume Cherwell, che attraversa la città, si arriva all’ingresso del Giardino Botanico. La sua fondazione risale al 1621 e si tratta del giardino botanico più antico della Gran Bretagna; da quasi 400 anni la sua attività di ricerca in campo botanico non si è mai interrotta. In onore della ricorrenza, che cadrà nel 2021, il Giardino Botanico ha deciso di proporre ogni settimana il profilo di una pianta ospitata al suo interno, per un totale di 400 piante: il progetto è partito nel novembre del 2013 e si può seguire da questa pagina sul sito del Giardino o su Twitter, seguendo l’account @Plants400.

oxford6

Il Giardino è strutturato in più aree, che comprendono tutte le tipologie botaniche; nonostante il rigoroso ordine scientifico, il Giardino ha un aspetto del tutto armonioso e naturale. All’ingresso del Giardino l’area è suddivisa in beds, aiuole dedicate alle diverse famiglie botaniche.

oxford_botanic_garden8

oxford_botanic_garden3

A causa del clima un po’ più rigido, la vegetazione è indietro di circa un mese rispetto a quella italiana, le fioriture presenti erano quelle delle tipiche bulbose primaverili: narcisi e tulipani su tutte, affiancate dagli ultimi ellebori, da ciuffi di Pulsatilla, maestose Magnolia soulangeana, Cornus e la scenografica fioritura dell’albero dei fazzoletti, Davidia involucrata.

oxford_botanic_garden7

oxford_botanic_garden11

Un tappeto di tulipani che corre lungo il muro affacciato ad Est fa da gradito giardino ad un hotel per insetti.

oxford_botanic_garden4

oxford_botanic_garden9

Il giardino continua con le collezioni di frutti, ortaggi ed erbe aromatiche; erbacee perenni e giardino roccioso; piante acquatiche, palme, piante per giardino arido, carnivore e flora alpina, queste ultime ospitate all’interno di serre. Mi sono persa ad ammirare un piccolo assortimento di vasi da rabarbaro in terracotta: tutti gli anni mi ripropongo di acquistarli per il mio orto, mi piacciono molto con quel loro aspetto d’antan.

oxford_botanic_garden6

oxford_botanic_garden10

Vale la pena riservare un’intera giornata per visitare il Giardino e la cittadina universitaria, meglio se di domenica, quando la maggior parte degli studenti è fuori per il weekend e le strade sono molto tranquille. Vi lascio con una serie di immagini… inserite il Garden nell’itinerario del vostro prossimo viaggio in UK.

oxford_botanic_garden12

oxford_botanic_garden5

oxford_botanic_garden14

oxford_botanic_garden15

Per info:

The University of Oxford Botanic GardenRose Lane, Oxford

http://www.botanic-garden.ox.ac.uk/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...