Lavanda/Rose/Vasi e contenitori

Giardino d’estate ❧ Rose e lavande in vaso

Sotto il sole mattutino di giugno il giardino rivela un’esplosione di fioriture! Grazie alle abbondanti piogge delle ultime settimane, le piante hanno mostrato una vigoria e uno splendore rinnovato. Nel mio giardino sono rose, lavande, erbacee perenni e gigli ad occupare la scena.

giardinodestate30

giglio_stargazer-2

Gli alti steli di Digitalis purpurea punteggiano le bordure dando verticalità, insieme ai fusti di Lilium ‘Stargazer’, un ibrido di giglio orientale dal colore rosa intenso puntinato di porpora, dal profumo intensissimo. Più avanti rose e lavande si uniscono in uno dei matrimoni più classici del giardino all’inglese: ben esposte a sud e baciate dal sole per quasi tutta la giornata, rose inglesi rifiorenti e profumate sono circondate al piede da cespugli di Lavandula ‘Hidcote’, una varietà a fiori blu scuro che raggiunge un’altezza più bassa rispetto alla più diffusa Lavandula angustifolia e per questo trovo che si accompagni meglio alle rose, coprendone soltanto il piede e i primi 50 cm dei rami principali, cioè le parti che rimangono in genere più spoglie.

rose_e_lavande

rose_e_lavande2

Rose e lavande sono ottime compagne, dal momento che gradiscono entrambe terriccio ben drenato, anche argilloso, e irrigazioni non frequenti ma abbondanti. Il profumo e il colore di questa combinazione mi piace moltissimo e ho voluto replicarla anche per il mio balcone, per averle sempre a vista.

Per garantire una crescita ottimale per le rose in vaso si deve scegliere un contenitore il più ampio possibile, se cilindrico almeno alto 60 cm per 50 circa di diametro; ovviamente il grande volume di terra contenuto arriverà a pesare moltissimo, specie quando bagnato, perciò considerate la portata del balcone. Per ovviare a questo problema ho sostituito un vaso in terracotta molto pesante con un vaso festonato di Veca, dalla stessa linea e aspetto anticato di quelli classici in terracotta, ma leggero e facilmente riposizionabile anche da pieno.

giardinodestate27

L’ampiezza del contenitore è basilare per il benessere delle radici, dal momento che tendono ad espandersi a raggiera verso l’esterno; quindi, più spazio hanno a disposizione, meno saranno soggette a sofferenze se il vaso è esposto per molte ore al sole durante l’estate. Sul balcone il sottovaso è essenziale, per proteggere i piani inferiori da gocciolamenti di acqua, specie se vi è una strada con passaggio di persone; assicuratevi che abbia dei leggeri rialzi che permettano la circolazione dell’aria, evitando così marciumi e asfissia radicale.

giardinodestate26

Riempite il contenitore per un terzo con una miscela di terriccio da orto; spargete un paio di manciate di concime organico, come ad esempio stallatico pellettato e ricoprite di terra per un altro terzo. Posizionate il pane radicale della rosa, precedentemente tenuto a bagno in acqua per un’ora, nel vaso. A seconda dell’ampiezza del vaso, posizionate poi una o due piantine di lavanda. Livellate con terra fino ad arrivare al piede delle piante, poi innaffiate.

Rose e lavande in vaso

Il fogliame verde grigio della lavanda renderà piacevole la composizione anche durante i mesi freddi. All’inizio della primavera i cespugli andranno potati, accorciando i rametti dell’anno precedente a 4-5 cm; in questo modo la cacciata di nuovi germogli sarà più vigorosa e otterrete un cespuglio più fitto. La vita di un cespuglio di lavanda è di circa 10 anni, dopo si dovrà sostituire data la tendenza della pianta a lignificare e a spogliarsi dal basso.

giardinodestate29

Altre possibili compagne per le rose in vaso sono Vinca minor, Viola odorata o sempre piante a foglia grigia a basse esigenze idriche come Santolina o Salvia.

Advertisements

2 thoughts on “Giardino d’estate ❧ Rose e lavande in vaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...